Logo Università degli Studi di Milano


 

 
 
Notizie  

Call to Action – Urban Islands

È indetta una Call to Action a cura della Statale di Milano, aperta a tutti coloro che frequentano l’Ateneo. I partecipanti sono invitati a raccontare e reinterpretare gli spazi che vivono e frequentano per studio, ricerca, svago, riposo e socializzazione.
Si può partecipare alla Call to Action con qualsiasi strumento e tecnica, utilizzando ogni genere di supporto, fisico o digitale: testi scritti, disegni, dipinti, fotografie, video, podcast, musiche, canzoni...
Lo scopo dell’iniziativa è realizzare una “mappa affettiva” che racconti la Statale come luogo denso di ambienti e spazi per la relazione, di pensieri, idee e progettualità.
Durante le settimane di INTERNI Human Spaces 2019 (8-15 aprile) nel Cortile della Ghiacciaia sarà realizzato un allestimento che prevede sia dei pannelli che riproducano le mappe delle diverse sedi della Statale sul territorio lombardo sia un videomapping con la proiezione continua di materiali audiovisivi. Fissati sulle mappe fisiche oppure proiettati sulle superfici del cortile della Ghiacciaia, i contributi raccolti attraverso la Call to Action diventeranno un racconto corale e potranno essere ricondivisi attraverso i canali social di Ateneo e i canali promozionali di INTERNI Human Spaces. È previsto un evento conclusivo di presentazione dei contributi più originali e più rappresentativi dello spirito dell’iniziativa. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti coloro che frequentano o hanno frequentato gli spazi della Statale: studenti ed ex-studenti, personale docente, tecnico-amministrativo e bibliotecario, frequentatori delle attività e iniziative dell’Ateneo, semplici turisti... La Call to Action rimarrà aperta fino al 15 aprile 2019. Per chi ambisca a una buona visibilità sulle mappe fisiche o alla proiezione del proprio contributo nel cortile della Ghiacciaia, il termine di consegna consigliato è il 9 aprile.

In allegato la locandina ufficiale.

28 febbraio 2019
Allegati alla notizia
Torna ad inizio pagina